The Hunger Games


the hunger games

The Hunger Games is an enjoyable movie only for those who have read the homonymous book. Despite the good direction, it tells Collins’s teen drama in a cold and detached way. Without the support of the book, some details could slip the viewer’s attention and the opening is unnecessarily boring. Successful, but not quite.

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

The Hunger Games è un film godibile soprattutto per coloro che hanno letto l’omonimo libro. Per quanto tutto sommato “fredda” nel raccontare il dramma adolescenziale della Collins, la pellicola funziona grazie alla regia capace. Senza il supporto del libro tuttavia, alcuni passaggi potrebbero sfuggire e il lungo incipit potrebbe annoiare. Riuscito sì, ma non del tutto.

Battleship


battleship

A true USA-style guilty pleasure, Battleship is the cinematic equivalent of a gigantic and juicy cheeseburger. Brainless yet at times self-conscious, it plays with exaggerations, suspended midway between the worshipping of USA values and their desecration. In this sense, much more mature than Bay, it offers the same emotions, yet with a much better seasoning.

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Vero guilty pleasure in abbondante salsa americana, Battleship è l’equivalente cinematografico di un gigantesco e succulento cheeseburger. Decerebrato eppure a tratti autocosciente, diverte con le esagerazioni, sospeso a metà tra la celebrazione dei valori made in USA e la loro dissacrazione. In questo senso, molto più maturo di Bay, offre le stesse emozioni, ma con un condimento nettamente migliore.

The Avengers


The avengers

The Avengers is the confirmation that in this second decade the action movie is reaching a true state of graceJoss Whedon is able to reserve the right space to all characters (no Iron-Man-only show), and, above all, knows how to make you laugh out loud. Could’ve easily lapsed into the ridiculous, yet it works great.

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

The Avengers è la conferma che l’action movie sta raggiungendo in questi anni ’10 un vero stato di grazia. Joss Whedon riesce a riservare il giusto spazio a tutti i personaggi (niente Iron-Man-only show) e soprattutto sa far ridere e non poco. Poteva facilmente scadere nel ridicolo, invece funziona alla grande.